Archivio della categoria: Vini toscani

Tour Privati In Toscana Con Degustazioni Di Vino Di Eccellenza

Se adori le degustazioni di alta classe e desideri vivere un’esperienza in Toscana veramente eccellente, allora ti consigliamo di prenotare un tour privato tramite un NCC di lusso.

Di cosa si tratta?

Di un’escursione guidata fatta da autisti professionisti che in qualità di Ciceroni sapranno presentarti le meraviglie Toscane e ti affiancheranno in degustazioni di vini di assoluta qualità.

Sono molte le aziende Toscane che si occupano di organizzare questi tipi di tour realizzati soprattutto per crocieristi privati che, una svolta sbarcati a Livorno, sono trasportati direttamente nei luoghi più intimi della regione.

I luoghi più gettonati sono la campagna fiorentina e lucchese, raggiungibili in circa un’ora, un’ora e mezzo da Livorno e che sanno ospitare le migliori tra le cantine del Chianti ed altri vini.

I tour da crociere di s Leggi tutto

Caratteristiche organolettiche del vino Brunello di Montalcino

È tra i vini rossi più famosi e amati d’Italia e può fregiarsi del prestigioso marchio DOCG, che ne certifica qualità, autenticità e purezza.

La zona di produzione è Montalcino, in provincia di Siena, ed è proprio su questo territorio collinare Toscano che verso la seconda metà dell’ottocento il farmacista Clemente Santi, appassionato di viticultura, intuì le potenzialità del vitigno autoctono Sangiovese grosso e ne iniziò la coltivazione.
Dalle uve ottenute, vinificate in purezza, ottenne un delizioso vino, dalle caratteristiche organolettiche eccezionali. La sua produzione, portata avanti poi dal resto della famiglia, ha ricevuto nel corso degli anni dei meritati riconoscimenti e il Brunello di Montalcino è diventato uno dei vini più esportati al mondo.

Dopo 5 anni obbligatori di invecchiamento (due dei quali all’int Leggi tutto

Anteprima Vino Nobile: un ricco programma per conoscere le nuove annate

 

E’ ufficiale il programma dell’edizione 2013 dell’Anteprima del Vino Nobile di Montepulciano, forse l’evento più importante per la città della Val di Chiana senese in quanto sintesi dei suoi profili più importanti, quello economico, quello sociale e quello culturale. Come fa sapere il Consorzio che riunisce i produttori di Vino Nobile, titolare dell’organizzazione insieme alla Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte, le giornate riservate agli operatori si estenderanno da sabato 16 a lunedì 18 febbraio mentre la carovana della stampa internazionale giungerà a Montepulciano mercoledì 20 febbraio e vi si tratterrà fino a giovedì sera. Fulcro della manifestazione sarà l’antica Fortezza.

Il clou della manifestazione è la presentazione, appunto in “anteprima”, dell’ultima vendemmia: i prototipi del vino più giovane, frutto del raccolto più recente e destinato a diventare “Nobil Leggi tutto

Champagne? No a Barcellona si beve la Cava

 

Avete mai bevuto il Cava? Se la risposta è no, dovete farlo, perché si tratta della risposta spagnola al francesissimo champagne. Le origini risalgono al 1851, ma solo qualche ventennio dopo è stato valutato a dovere, grazie all’opera dell’enologo Raventos Josep, che suggerì di usare lo stesso identico modo con cui si fa lo champagne. Cava viene da grotta o cantina, perché si usano proprio questi posti per far invecchiare questi vini. I cava si producono nella regione vinicola di Penedes, che è vicinissima a Barcellona. Per questo motivo, nella città catalana, ma in tutta la Catalunya, è preferibile bere cava e non champagne, anche perché la bontà è assolutamente identica. Le bollicine catalane vi aiuteranno ad ambientarvi meglio in un posto bellissimo come Barcellona.

Il cava è in quasi tutti i bar, e si accompagna benissimo a qualsiasi pasto, essendo un vino Leggi tutto