Ci sono storie che hanno quasi dell’incredibile, che ci fanno comprendere che solo grazie alla capacità di andare con la mente ben al di là del presente, di progettare e proiettarsi verso il futuro, senza avere neanche un momento di ripensamento, è davvero possibile arrivare al successo. Questa è senza dubbio la storia della famiglia Moncuit, una famiglia che nel settore dei vini è davvero molto conosciuta in quanto oggi proprio come un tempo riesce a dare vita a vini e champagne di altissimo livello.

Questa è una storia che parte con Pierre Moncuit. Nel 1889 decide di acquistare nella zona di Mesnil sur Oger, nella Cote des Blancs, 19 ettari di vigneti. Si tratta di un acquisto importante che Pierre decise di intraprendere dopo aver attentamente osservato quelle terre, fertili infatti, perfette a suo dire per la coltivazione di uve davvero molto pregiate. In questa avventura Pierre non era da solo. Al suo fianco, la moglie Odile Delos che lo appoggiò in questa sua decisione e che prese parte attiva all’attività di famiglia, collaborando in modo stretto con il marito, un’attività che è stata poi ovviamente tramandata di generazione in generazione. Già Pierre riuscì ad ottenere degli eccellenti successi, ma le generazioni che seguirono furono in grado di dare nuovo slancio alla produzione viniticola. E fu così che la cantina Pierre Moncuit riuscì a farsi strada nel settore, grazie ai suoi champagne.

Lo champagne Pierre Moncuit Hugues de Coulmet è uno tra i più amati di questa cantina, caratterizzato da uve 100% chardonnay e da una maturazione di ben 48 mesi sui lieviti. Si tratta di uno champagne davvero molto fresco con un eccellente bouquet fruttato, leggermente floreale e speziato. Il gusto è preciso e nitido, proprio quello che ci vuole per riuscire a portare in tavola un po’ di sana eleganza. Il bello è che si tratta di un vino che non viene prodotto con alcun tipo di sostanza chimica. Nella coltivazione non si utilizzano infatti concimi chimici e i parassiti che eventualmente dovessero essere presenti vengono scacciati con rimedi naturali. Non vengono aggiunte sostanze chimiche neanche al momento della fermentazione. Si tratta insomma di uno champagne green, amico della natura in cui viviamo e anche della nostra stessa salute. Si tratta di uno champagne infine perfetto per molte diverse occasioni. Potete servirlo come aperitivo, da accompagnare a piccole prelibatezze a base di pesce oppure direttamente in tavola, per primi piatti e secondi piatti sempre a base di pesce ovviamente. Si presta davvero molto anche ad essere aperto per festeggiare un evento importante, un vino pregiato che riesce sicuramente a rendere omaggio ad ogni occasione speciale della vostra vita.

Davanti ad uno champagne, la maggior parte delle persone inizia subito a pensare al suo prezzo. La paura ovviamente è che si tratti di un prezzo davvero molto elevato. In questo caso dobbiamo, fortunatamente, far cadere questa paura. Lo champagne Pierre Moncuit non è infatti troppo costoso, uno champagne alla portata di tutte le tasche. Non solo, da quando è disponibile anche direttamente online, è persino possibile riuscire ad ottenere un risparmio davvero intenso rispetto al prezzo di listino.

Comments

comments